Gaparrucchieri

Via Turati,6 Trezzano s/Naviglio (Mi)

Gaparrucchieri dal 2011 è esperienza professionalita' e tanta cortesia. Non sono le solite parole di rito che leggete qua e là nei siti specializzati. Per essere alla continua ricerca di tecniche innovative ci mettiamo la vera passione che serve in questo campo. Nei trattamenti e nei riti di bellezza per la cura della cute dei capelli, colori sempre nuovi e luminosi e pieghe sempre di tendenza, nel servizio manicure e pedicure.  Vieni in via turati, N°6 a Trezzano sul Naviglio (Mi). Si riceve anche su appuntamento dal Martedì al Sabato dalle 8:30 alle 18:30 con orario continuato. Telefona allo 024455632 oppure compila il form in "Prendi appuntamento" o se preferisci contattaci via mail: info@gaparrucchieri.it

9 motivi per andare dal parrucchiere

1. Andare dal parrucchiere vi permetterà di “staccare la spina” per tutto il tempo della seduta durante la quale nessuno oserà disturbarvi. Anzi, spegnete anche il telefono e datevi una sola imposizione: relax!
2. Mentre sarete in salone potrete: socializzare, leggere, rispondere a messaggi e email che avete trascurato.
3. Nessuno come il parrucchiere saprà valorizzarvi al meglio e darvi consigli di stile.
4. Solo il parrucchiere vi saprà consigliare il colore giusto e più valorizzante
5. E, ovviamente, solo il parrucchiere saprà capire qual è il taglio giusto per voi
6. Così come solo il parrucchiere saprà convincervi che forse quel taglio o colore very cool a voi proprio non starebbe bene. O forse starebbe davvero bene.
7. Non solo taglio e colore, anche i prodotti da utilizzare meritano attenzione e, ancora una volta, chi più del parrucchiere saprà consigliarvi quelli giusti per i vostri capelli e informarvi su tutte le novità in arrivo?
8. Andare dal parrucchiere vi sembra proibitivo per i costi? Non è così. Provare per credere!
9. E perché prendersi cura dei propri capelli significa utilizzare un trattamento professionale quotidianamente, anche a casa. Convinte? Prenotate il parrucchiere!

Sempre la verita'

Tagliare i capelli può essere un’esperienza davvero snervante, soprattutto se si nascondono al parrucchiere dei dettagli importanti. «Dire sempre la verità è fondamentale, a maggior ragione se si deve fare anche il colore perché solo se conosce tutta “la storia colore”, il parrucchiere è in grado di valutare quale sia il modo migliore per raggiungere il risultato voluto dalla cliente». Molte donne si presentano dal parrucchiere con la foto di questa o quella celebrità, chiedendo una testa uguale. In realtà sarebbe meglio concentrarsi su quello che piace davvero di quel preciso taglio di capelli o di quella particolare acconciatura, così da dare al parrucchiere qualcosa di concreto su cui lavorare. «Di Beyoncé ne esiste una sola ed è bene ricordare che la cantante ha una squadra di parrucchieri costantemente al suo servizio e un'intera stanza dedicata ai suoi capelli».Essere onesti col parrucchiere significa anche rivelargli quanto tempo si possa realmente dedicare ai propri capelli ogni mattina, così da evitare tagli troppo complicati da gestire, a maggior ragione se si hanno i minuti contati.Come detto, l'onestà è la chiave di qualunque rapporto parrucchiere-cliente e questo vale anche nel caso in cui il risultato finale non sia quello previsto o sperato. «Perché andarsene scontenti? Potrebbe essere imbarazzante, ma è bene affrontare subito la questione, prima ancora di alzarsi dalla sedia, anche perché a volte può davvero essere una cosa facile e veloce da sistemare ,quindi non ha senso aspettare l'appuntamento successivo».

"dalle recensioni"

prev next